Sabato ai “ruderi” la gara dei “mangiatori”

C’è grossa attesa a Diamante per la finalissima del “Campionato italiano mangiatori di peperoncino” in programma sabato al teatro dei ruderi per la ventottesima edizione del Peperoncino Festival. I partecipanti selezionati in tutta Italia hanno appuntamento per le ore 21 nel tentativo di battere il pluricampione in carica, Arturo Rencricca di Roma che in mezz’ora ha mangiato un chilo e venti grammi di “diavolilli”.

Sulla Terrazza Savonarola sempre alle 21 avrà luogo la premiazione dei vincitori del concorso “Giallo piccante” organizzato in collaborazione con Giallo Mondadori e del “Premio per la migliore tesi di laurea sul peperoncino”.

Per il “Giallo piccante” il premio va a Marco Marinoni di Finale Ligure che oltre al Diploma dell’Accademia avrà la pubblicazione nella collana Giallo Mondadori del suo racconto “Capsicum”. Il Premio per la migliore di laurea sarà assegnato a Giovanni Campilongo di Belvedere Marittimo che ha conseguito la laurea in tecnologia agraria presso l’Università degli studi della Basilicata con una tesi sul Peperoncino di Calabria.

Continua intanto il successo della Mostra “Omaggio a Dante e Raffaello” organizzata in collaborazione con la Treccani.  In mostra nella sala consiliare del Comune la “Fornarina” di Raffaello e un codice del 1360.

Gran galà di chiusura domenica al teatro dei ruderi col cabaret di Gabriele Cirilli. Mentre nella Terrazza Savonarola alle 21 il convegno medico col Prof. Giulio Tarro e a seguire la premiazione del “Principe Gourmet” con Alfonso Iaccarino e Gerardo Sacco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *