L’Accademia: subito l’IGP per il “Diavolillo”.

Il Sole 24 ore e Italia Oggi riconoscono all’Accademia italiana del peperoncino un ruolo fondamentale per la valorizzazione del “diavolillo” calabrese.

Il Sole 24 ore invita gli appassionati a visitare il sito dell’Accademia (www.peperoncino.org) per approfondire “la storia, gli usi, le proprietà e le varietà” del rosso ortaggio venuto dalle Americhe.

Italia Oggi intervista Dino Scanavino, presidente della CIA, agricoltori italiani che parla del peperoncino calabrese come una “bandiera del made in Italy”, una tradizione sempre difesa dall’Accademia del peperoncino preoccupata dalle “insidie delle produzioni straniere”. Oltre alle due testate economiche molti altri giornali nazionali e molti programmi televisivi si stanno occupando del peperoncino e dei suoi problemi sostenendo tutti la necessità di un marchio di qualità a difesa del prodotto calabrese. Come predica da trent’anni l’Accademia Italiana del peperoncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *