Alla scoperta del peperoncino. Un film girato con l’Accademia

Sarà ultimato nei prossimi giorni “Spicy Calabria” un film che promuove la cultura del peperoncino e le specialità gastronomiche di Calabria.

Prodotto dalla Oplus Europe di Gallarate è stato girato in gran parte a Diamante in collaborazione con l’Accademia italiana del peperoncino, protagonista con Enzo Monaco, Palmino Raffo, lo chef Enzo Grisolia e l’attore Gianni Pellegrino nei panni di Re Peperoncino.

La trama è semplice. Esmeralda riceve in eredità dalla nonna una casa in Calabria. Va a vederla e in vecchio baule scopre una “Mappa del piccante” preparata dalla nonna appassionata di gastronomia e amante della sua terra. Incuriosita decide di seguire l’itinerario e visitare tutte le località descritte dalla nonna.

Il piccante diventa così il filo conduttore per un viaggio in Calabria alla scoperta di delizie gastronomiche, splendide località su due mari e magnifiche catene montuose. Un’indagine sul piccante che porta a scoprire i segreti dei cibi e delle persone con una forte identità visiva e culturale.

Dando voce alla gente del posto, chef, “calabresi doc”, personaggi tipici, artigiani e studiosi, la protagonista Esmeralda finisce per realizzare una ricerca su di sé che le fa raccontare un popolo con i suoi influssi sul mondo. Scoprendo prodotti calabresi come il peperoncino che disegnano usanze radicate sul territorio e al tempo stesso diffuse su tutto il pianeta.

(Nelle foto le scene girate nelle campo sperimentale dell’Accademia italiana del peperoncino).

Un pensiero su “Alla scoperta del peperoncino. Un film girato con l’Accademia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *