Botanica – Varietà selvatiche

Capsicum schottianum Sendtn. Preferisce altipiani umidi

Pianta cespugliosa di
altezza variabile

Il Capsicum schottianum è abbastanza simile al Capsicum recurvatum. E’ una specie a 26 cromosomi endemica del Brasile Sud-Est, ampiamente diffusa nella zona montuosa tra San Paolo e Rio de Janeiro, a quote variabili tra 500 e 1.800 mt, in Argentina e nel Paraguay sudorientale. Già classificato come Capsicum flexuosum, oggi include la varietà Capsicum schottianum var. flexuosum. Spesso convive fianco a fianco con Capsicum villosum, ma non sono noti casi di individui con caratteristiche intermedie per ibridazione interspecifica. La pianta presenta una struttura ad alberello con fusto e rami ben lignificati. Può raggiungere i 4 mt di altezza, con molti rami che crescono in modo disordinato. Le foglie sono ovate con apice acuto e base cuneata, lunghe fino a 12 cm, larghe fino a 6 cm. Sono i colore verde chiaro e scarsamente pubescenti. Alcune popolazioni presentano foglie lanceolate, più strette in proporzione alla lunghezza. Caratteristica di questa specie è la formazione di polloni vigorosi ad accrescimento rapido. Fiori e frutti sono multipli per nodo. Il peduncolo è lungo, genicolato all’antesi, il fiore è eretto. Il calice presenta 5 nervature che in alcuni casi generano 5 minuscoli denti; più spesso non sono presenti denti. La corolla è stellata, con petali ben separati. Il fiore è bianco con gola e base dei petali verde/giallo e a volte macchie rosso-violace più o meno estese nella parte mediana dei petali. Le antere sono verde chiaro, grigie o violacee con filamenti verde chiaro. Il pistillo è bianco con stigma verde leggermente clavato, poco più lungo delle antere. Il frutto è tondeggiante, di circa 6-8 mm di diametro, pendulo, verde più o meno scuro da immaturo, giallognolo a maturazione, deciduo. In condizioni favorevoli le piante possono essere cariche di centinaia di frutti. I semi sono neri, molto coriacei. La piccantezza è moderata, maggiore nei frutti immaturi; i frutti maturi sono piuttosto dolci.
www.pepperfriends.com

 

Varietà selvatiche