Botanica – Varietà selvatiche

Capsicum buforum Hunz. Frutti a forma di pisello

Cresce in Brasile
nelle zone paludose
delle foreste pluviali.
I frutti sono gialli
con semi neri

Capsicum buforum, già conosciuto come Capsicum mirabile, è una specie selvatica che si trova nelle zone paludose delle foreste pluviali del Brasile, descritta per la prima volta nel 1846 da A. T. Hunziker. Non tutti però sono d’accordo che si tratta della stessa specie. La pianta è auto-compatibile ed ha 26 cromosomi. Ha portamento cespuglioso, o, di pianta erbacea. Raggiunge altezza compresa tra 0,5 e 3 mt. Le foglie sono ovali o lanceolate con apice acuto e base cuneata, colore verde scuro, non pubescenti, di lunghezza 7,5-10 cm, pelose in prossimità delle nervature. Sviluppa 3/4 fiori per nodo con portamento eretto. Il calice, dalla forma stellata, ha 5 denti evidenti. La corolla ha macchie verdognole-giallastre nella gola, macchie rosse violacee nei lobi, visibili nella parte posteriore dei petali. I frutti hanno forma sferica e dimensioni di un pisello, circa 6-8 mm. Hanno portamento pendulo, maturando passano dal colore verde chiaro, al giallognolo. I semi sono neri, piccoli, molto coriacei ed a forma di rene. La piccantezza è moderata.

 

Capsicum buforum

Varietà selvatiche