Varietà domesticate

Cumari. Un chinense brasiliano

Peperoncini bianchi
molto piccanti

Un Capsicum chinense dal portamento cespuglioso, proveniente dal Brasile. E’ conosciuto anche come Pimenta cumari, o, Pimenta de cheiro ossia “Peperoncino profumato”. Una cultivar che riunisce in se le caratteristiche necessarie, sia per chi ama l’aspetto ornamentale della pianta, sia per chi preferisce gustarne i frutti. E’ facile da coltivare ed è molto produttiva. Può raggiungere l’altezza di 40-55 cm e larghezza di 90-110 cm. Nel Pará, regione del Brasile, esiste una varietà con altezza superiore al 1,5 mt che prende il nome di Cumari do Parà. Le foglie sono larghe e di un verde scuro molto intenso. Ha frutti ovali, tendenzialmente eretti di lunghezza 1-1,5 cm e larghezza 1 cm circa. Hanno colore iniziale verde chiaro con qualche screziatura nerastra che diviene giallo vivo-biancastro a piena maturazione. Adatta per la produzione di frutti da sapore fruttato e acidulo che vengono utilizzati sia freschi per la produzione di in salse, sia essiccati per la produzione di polvere. Piccantezza variabile, medio-alta, 50.000-300.000 SHU.

 

Cumari - Capsicum Chinense

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens