Varietà domesticate

Vietato. Originario del Vietnam

Selezionato da
Mario Dadomo
nell’Azienda Stuard
di Parma.
La pianta è un
piccolo arbusto che
si presenta disordinato
Frutti lunghi 5-7 cm,
lievemente ricurvi.
Piccantezza medio-alta.

E’ un Capsicum annuum, selezionato da Mario Dadomo presso l’Azienda Agraria Sperimentale Stuard di Parma, da semi che gli erano stati inviati dal Vietnam. Il nome di fantasia è scaturito dalla radice “viet”, che indicava appunto la provenienza. La pianta è un piccolo arbusto, piuttosto disordinato, che raggiunge i 50-60 cm di altezza. L’aspetto complessivo lascia l’idea di fragilità, specie perché i frutti allegano e maturano facilmente anche sugli apici, appesantendoli. Le foglie sono lanceolate, strette, lunghe circa 5-6 cm. Sono di colore verde brillante, più chiaro sulla pagina inferiore. Le venature sono ben visibili. Ha un fiore per nodo, leggermente rivolto in basso. Il peduncolo è verde e cresce eretto, il calice presenta cinque denti ben visibili. La corolla è bianca con cinque petali. Le antere sono grigio-violacee con filamenti bianchi. Il pistillo è bianco, poco più lungo delle antere. Il frutto matura dalla base verso l’apice, è verde chiaro da immaturo e diventa rosso molto intenso, lucido e brillante. E’ lungo 5-7 cm, lievemente ricurvo, si assottiglia verso la punta. Cresce eretto o semi eretto. I semi sono giallo chiarissimo, di circa 2 mm di diametro, abbondanti. La produttività è altissima, l’allegagione facile e continua. Ottimi per essere consumati freschi. Piccantezza medio-alta, rapida e persistente.

 

Vietato - Capsicum Annuum

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens