Varietà domesticate

Poblano. Secco diventa Ancho

Peperoncino camaleonte.
Seccato al sole,
cambia nome

Un Capsicum annuum molto antico, risalente al periodo precolumbiano. E’ coltivato soprattutto in Messico, localmente chiamati Mexican ancho, Ancho negro, Dolmalik. Ha portamento di alberello ramificato che non supera i 60 cm di altezza. Il frutto dal portamento pendulo, ha forma di cuore. Maturando passa dal verde al rosso scuro fino al nero. Quando è fresco, se di colore verde, viene chiamato Poblano, se di colore marrone, viene chiamato Mulato. Quando è secco viene chiamato Ancho, parola spagnola che significa “ampio”, poiché sono appunto larghi. Hanno un aroma resinoso e fruttato ed è l’unico che viene farcito secco dopo essere stato ammorbidito. In Messico sono molto utilizzati nella cucina locale e soprattutto per fare salse Mole. Si consuma soprattutto secco. Piccantezza bassa, 10.000-15.000 SHU.

 

Poblano - Capsicum Annuum

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens