Varietà domesticate

Piment d’Espelette. Denominazione d’origine

Frutti poco piccanti,
profumati e aromatici.
Vengono soprattutto
ridotti in polvere

E’ un peperoncino a denominazione di origine controllata. Una varietà originaria di Espelette sul versante francese dei Pirenei. La denominazione ufficiale è Piment d’Espelette e si tratta di un Capsicum annuum della varietà popolare Gorria. Ha una lunghezza fra i 7 e i 14 cm, abbastanza tarchiato, ha una forma conica e un’estremità appuntita leggermente arrotondata. A maturità piena è di colore rosso vermiglio, poi diventa rosso scuro. Ha un forte profumo fruttato ed è particolarmente aromatico. L’economia di Espelette è tutta basata sulla produzione e il commercio di questo peperoncino al quale viene dedicato un festival molto interessante nell’ultimo week-end di ottobre. I festeggiamenti, oltre che dal Comune, sono organizzati dalla Confrèrie du piment e dal Syndacat du Piment d’Espelette. Piccantezza bassa, 3.000 SHU.

 

Piment d'Espelette - Capsicum Annuum
<

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens