Varietà domesticate

Guindilla. Viene dalla Spagna

Pianta ad arbusto
molto compatto.
Frutti allungati di
colore rosso a
maturazione completa.
Piccantezza bassa.

Un Capsicum annuum proveniente dalla Spagna. Con il termine Guindilla si identificavano genericamente tutti i Capsicum. La pianta ha portamento di arbusto molto compatto e chioma folta. Raggiunge altezza di 60-80 cm, anche oltre, se coltivata in piena terra. I frutti di colore verde iniziale, maturando, virano al rosso. Il loro portamento iniziale è eretto, ma allungandosi, diviene intermedio ed anche pendulo. Hanno forma allungata e appuntita, sezione tonda e peduncolo lungo e stretto. La superficie è liscia e lucida. La polpa tenera, la pelle sottile. La lunghezza è tra i 6 ed i 12 cm, proporzionale all’altezza della pianta. Raccolti e consumati sia verdi che maturi. Usati freschi, fritti, sott’aceto. Ottimi come antipasti. Sono ingrediente indispensabile delleTapas. Piccantezza medio bassa, 5.000-15.000 SHU. Sviluppato nei Paesi Baschi e soprattutto nella zona di Ibarra, nella provincia di Guipúzcoa. Qui, nel corso del tempo, gli agricoltori, in collaborazione con l’amministrazione e il suo servizio di ricerca agricola, hanno selezionato uno specifico ecotipo adatto al clima della regione. Conosciuto come Guindillas Ibarra,
Pepper Ibarra, Ibarra, Ibarrako piparrak, Langostinos de Ibarra (Gamberetto di Ibarra). Dall’ottobre 1997, la produzione locale è regolamentata da un disciplinare di produzione dettato dalla Fondazione Kalitatea, organismo che si occupa della certificazione di qualità. Il frutto è di colore verde pallido, giallo chiaro. Non è piccante. E’ noto tra i consumatori per sapore e tenerezza.

 

Guindilla - Capsicum Annuum

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens