Varietà domesticate

Etna. Dal nome del vulcano

Pianta decorativa molto
bella. Frutti di forma
conica allungata che
crescono a mazzetti.
Rossi a maturazione
completa. Poco piccanti

Un Capsicum annuum, che prende nome dall’omonimo vulcano italiano. Molto decorativo e ornamentale, è risultato vincitore nel Trials Peperoncino 2006del premio Garden Award of Merit, organizzato dalla Royal Horticultural Society di Londra. La pianta molto vigorosa e produttiva, raggiunge i 45-60 cm sia in altezza che in larghezza. Ha portamento di arbusto con la chioma molto folta e foglie allungate di colore verde scuro. I frutti, di forma conica allungata, crescono a mazzetti eretti sulla parte superiore dei rami e sovrastano il fogliame. Raggiungono la lunghezza di 4 cm e il diametro di 1 cm. Il colore verde iniziale, maturando, vira all’arancione e poi al rosso. Hanno una polpa molto sottile e croccante, quindi perfetti per essere essiccati. Da verdi e non ancora maturi, la loro piccantezza si percepisce prima in bocca, è più immediata. Molto consumati in Thailandia e in Sud Asia. Piccantezza bassa, 30.000-50.000 SHU.

 

Etna - Capsicum Annuum

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens