Varietà domesticate

Apache. Una pianta nana adatta per bonsai

La pianta cresce bene
in ambienti chiusi.
Si presta alla
coltivazione domestica

Ha ottenuto il premio RHS Award of Garden Merit Winner, appartiene ai Capsicum annuum ed è originario dell’Ungheria. E’ una varietà che attecchisce facilmente in ogni tipo di terreno. I frutti dalla forma allungata ne giustificano il nome. La pianta raggiunge l’altezza di 60-90 cm e la larghezza di 45-60 cm. I frutti raggiungono mediamente i 15 cm di lunghezza e 2-4 cm di diametro. L’iniziale colore verde chiaro, maturando diviene giallo, arancione e rosso. Ce ne sono due varianti. La Banana pepper (Peperoncino banana), più dolce e saporita, a maturazione completa, ha un colore che va dal giallo brillante al rosso e non oltrepassa 500 SHU. La Hungarian hot wax (Peperoncino di cera), produttiva e precocissima, ideale per climi freschi, viene consumata quando è giallo-arancio e non ancora matura. Quando matura, diventa di colore rosso acceso. In questo stadio raggiunge dalle 1.000 alle 15.000 SHU.

 

Apache

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens