Varietà domesticate

Aleppo. Dalla famosa via della seta

Le piante oltrepassano i
quattro metri di altezza.
I frutti sono
poco piccanti

Il peperoncino Aleppo appartiene alla specie Capsicum annuum. Un peperoncino delizioso, chiamato anche Halaby, o, Halabe. Timothy Bader fu il primo a farne una salsa commercializzata in America. Aleppo è diffuso nella Siria settentrionale e nella Turchia meridionale, particolarmente nella regione di Urfa. Prende il nome dalla città di Aleppo in Siria settentrionale, che si trova sulla famosa via della seta utilizzata per il commercio di spezie e merci già nel 200 a.C.. Essiccato e tritato, in Turchia diviene Isot biber, Kirmızı biber, Maras biber, Biber pul, o, Urfa biber, spezia ampiamente usata nella cucina mediorientale. Il sapore è fruttato e dolce con sentori intensi di melassa. Le piante oltrepassano i 4 mt di altezza. I frutti, maturando, passano dal verde al rosso scuro, ed hanno un gusto lievemente piccante, quasi dolce.

 

Aeppom

Capsicum annuum

Capsicum baccatum

Capsicum chinense

Capsicum frutescens

Capsicum pubescens