Accademia Italiana del Peperoncino

ACCADEMIA ITALIANA
DEL PEPERONCINO

Peperoncino

Varietà selvatiche


E' una specie selvatica che viene dal Brasile. I frutti sono molto piccoli e molto piccanti

Capsicum baccatum var. baccatum. Cumari

Ci sono due varietà selvatiche del Capsicum baccatum: il Capsicum baccatum var. baccatum ed il Capsicum baccatum var. microcarpum. Il Cumari baccatum, appartiene alla prima. Viene anche chiamato Cumari vero, o, Cumari reale per essere differenziato dal Cumari-nut che invece appartiene alla specie Capsicum chinense. Il Cumari baccatum è molto apprezzato in Brasile, sua terra natale, soprattutto nel sud-est. San Paolo è la regione con la più alta produzione. E’ un arbusto a portamento eretto, simile ad un piccolo albero, alto da 0,5 fino a 2 mt con foglie lanceolate, verdi, leggermente pubescenti. Il fiore è eretto, genicolato all'antesi. La corolla è rotata, bianca con macchie dal giallo al verde al marrone, singoli, con stami gialli e antera gialla o marrone, a 5-7 petali, compaiono all'ascella delle foglie, uno per nodo. Il calice presenta 5 denti, piccoli, ma ben evidenti. I frutti di Cumari baccatum sono piccoli e ovali o ellittici, con una lunghezza media di 10 mm e diametro 8 mm. Dal colore verde iniziale, maturando, passa per le varie tonalità di giallo, arancio e rosso. I semi sono color paglierino. In Brasile, viene utilizzato sia fresco che in conserve. E' ottimo insaporitore del piatto tipico della cucina brasiliana, il riso e fagioli. Viene solitamente raccolto immaturo perché ha piccantezza di intensità maggiore, 30.000-50.000 SHU.

Capsicum Baccatum var. Baccatum - Cumari Baccatum 2

Altre varietà selvatiche