Accademia Italiana del Peperoncino

ACCADEMIA ITALIANA
DEL PEPERONCINO

Carrello vuoto

Carrello vuoto

Peperoncino

Varietà domesticate


Frutti conici, eretti e riuniti a mazzetto con l’apice verso l’alto. Sapore fruttato. Piccantezza alta

Pimenta morango. Il peperoncino fragola

Un affascinante Capsicum chinense proveniente dal Brasile. Adatto come ornamentale, ma con frutti succosi che si prestano alla preparazione di salse. La pianta, molto vigorosa, ha portamento a cespuglio molto ramificato, alto 120-150 cm e largo 80 cm. Il fusto è marroncino, non pubescente, i giovani rami sono più scuri e eretti. Le foglie sono lanceolate, lunghe 10-12 cm e larghe 5-8 cm, glabre, di colore verde scuro-viola nella parte superiore e verde più chiaro in quella inferiore. I fiori sono multipli per nodo e i nodi sono ravvicinati; nell'insieme formano una sorta di infiorescenza. La corolla è stellata con 5-6 petali, di colore bianco-verdognola con macchie violacee all'esterno dei petali. I frutti conici, eretti e riuniti in mazzetti hanno la forma di una fragola con l'apice verso l'alto, piuttosto irregolari. Da ciò è l'origine del suo nome, Pimenta morango, che in portoghese significa "Peperoncino fragola". Inizialmente violaceo, maturando, vira uniformemente a rosa intenso, poi al rosso brillante ed infine al rosso cupo. La maturazione è piuttosto lenta. Il profumo è fruttato, non molto intenso. Piccantezza alta, 100.000-300.000 SHU.

Pimenta Morango

Altre varietà domesticate