Accademia Italiana del Peperoncino

ACCADEMIA ITALIANA
DEL PEPERONCINO

Peperoncino

Varietà domesticate


Frutti carnosi, arrostiti e conservati senza liquido di governo

Pimiento del piquillo. Coltivato a Lodosa

E' un peperoncino a denominazione di origine controllata.  Appartiene al genere del Capsicum annuum ed è noto come l'oro rosso dell'agricoltura della Navarra. Coltivato sulle sponde del fiume Ebro. Autoctono della zona sud-ovest della regione, gli 8 comuni che rientrano nella Denominazione d'Origine sono: Andosilla, Azagra, Cárcar, Lerín, Lodosa, Mendavia, San Adrián e Sartaguda. I frutti di forma conica, colore rosso intenso, raggiungono lunghezza di 10 cm e diametro medio di 4-6 cm. Una volta maturi vengono arrostiti sulla fiamma con legno di faggio, puliti senza acqua o soluzioni chimiche, invasati senza liquido di governo in barattoli di vetro e scatole di latta. Si possono consumare come antipasto, conditi con aglio, alla vinaigrette, ripieni o come contorno. A Lodosa, Anquel Esparra ha fondato la Confraternita del pimiento del piquillo che, in collaborazione col Comune, organizza nel mese di settembre un’originale festa dedicata al Pimiento del piquillo, ai tori e alla Vergine Addolorata. Piccantezza mite, 500-1.000 SHU. 

Pimiento del piquillo new


Acquista i semi

Altre varietà domesticate