Accademia Italiana del Peperoncino

ACCADEMIA ITALIANA
DEL PEPERONCINO

Peperoncino

Varietà domesticate


Frutti di forma conica, colorati come un arcobaleno

Bolivian rainbow. Originario della Bolivia

Appartiene ai Capsicum annuum, coltivato e selezionato da secoli in Bolivia. Una cultivar magnifica che attira lo sguardo per la sua bellezza e delicatezza. Il suo nome deriva dalla varietà di colori dei suoi frutti che passa attraverso una varietà di toni, a partire dal viola, al bianco sporco-giallo, al giallo chiaro, al giallo oro, a varie tonalità di arancione per raggiungere al profondo rosso quando maturo. Tutti questi colori sono presenti in contemporanea sulla pianta, un vero e proprio arcobaleno di colori, da cui il nome Rainbow. I fiori e le foglie sono anche belle, rendendo questa varietà uno dei peperoni ornamentali più ambite al mondo. La pianta non tollera i ristagni d'acqua, è importante assicurare drenaggio al terreno. Sopporta bene le basse temperature ed è molto produttiva. Raggiunge una altezza di 60-90 cm, larga 30-45 cm. Gli steli eretti sono di colore verde-viola scuro, quasi viola per la presenza intensa di antocianine, così come le sue foglie, verde brillante-viola. I fiori sono singoli per nodo, con peduncolo eretto all'antesi. La corolla di petali è colore lilla, come pure le antere. I frutti dalla breve forma conica, non oltrepassano i 2 cm di lunghezza, con diametro di 1 cm. Sebbene sia prevalentemente utilizzata come magnifica pianta ornamentale, i suoi frutti sono commestibili ed hanno sapore gradevole. Ottimi per insaporire piatti di carne. Piccantezza bassa, 10.000-30.000 SHU.

Bolivian Rainbow

Altre varietà domesticate