Accademia Italiana del Peperoncino

ACCADEMIA ITALIANA
DEL PEPERONCINO ONLUS

Carrello vuoto

Carrello vuoto

Accademia

Gli associati

 

Tanti modi per aderire

 
Logo AccademiaAmiciPic, Accademici, LocalePic, AziendaPic, RistorantePic e PizzeriaPic. Sei categorie di associati. Sei modi per partecipare alla vita associativa in modo personale e rispondente alle proprie esigenze. Per tutti quote associative assai ridotte nel rispetto della tradizione e della "filosofia" del peperoncino che è alla portata di tutti e si è guadagnato nel tempo l'appellativo di "spezia democratica". Per tutti regali e gadget di valore pari, se non superiore, alla quota associativa. Per tutti il distintivo disegnato dal Maestro orafo Gerardo Sacco. Rappresenta una maschera greca con in bocca un peperoncino rosso fuoco. Visto da lontano, sembra una maschera che fa le boccacce. In linea col carattere un pò trasgressivo dell'Associazione. Il distintivo ha "ispirato" il logo dell'Accademia che ricalca, stilizzato il disegno della maschera di Sacco. Intorno la scritta Accademia italiana del peperoncino ONLUS.
L'adesione AmiciPic per iniziare a conoscere l'associazione
I giovani possono aderire all'Accademia come AmiciPic pagano una quota ridotta. Ricevono la tessera che dà diritto a sconti e agevolazioni (le stesse dell'Accademia) ed un pacchetto ridotto di gadget. Un modo come conoscere l'Associazione e decidere successivamente di diventare Accademico.
Accademici e carriera piccante
Gli Accademici sono i protagonisti dell'Associazione. Con la prima adesione hanno la qualifica di Aspirante Maestro Accademico. Dopo due anni diventano Maestro Accademico. Dopo altri tre anni ricevono la qualifica di Cavaliere di Sua Maestà il Peperoncino. Seguita, dopo altri tre anni, dal titolo di Commendatore di Sua Maestà il Peperoncino. Passati dieci anni si conclude la carriera piccante e si riceve il collare Tutta una vita piccante.
Una rete piccante di Aziende, Ristoranti, Pizzerie e Locali
Aziende, Ristoranti, Pizzerie e Locali possono entrare nel circuito dell'Accademia. Sono segnalati all'esterno con un apposito logo. Offrono sconti e agevolazioni a tutti i soci e hanno fra di loro un rapporto di amicizia e collaborazione. Sono tutti segnalati sul sito ItaliaPic che offre un panorama completo dell'Italia piccante.
Decine di Maestri Accademici Honoris Causa
Il Consiglio d'Accademia nomina "per chiara fama", o, su segnalazione dei soci, gli Ambasciatori di sua Maestà il peperoncino. Rappresentanti della cultura, della politica, dell'economia. Tutti accomunati dalla passione per il peperoncino. In questi anni, molti personaggi della cultura e dell'arte hanno ricevuto questo riconoscimento: Giorgio Albertazzi, Alessandro Benvenuti, Valeria Marini, Paola Gassman, Ugo Pagliai, Maria Grazia Cucinotta, Beppe Barra, Licia Colò, Clarissa Burt, Roberta Capua, Zubin Mehta e tanti altri.
Una associazione democratica
Tutti gli Accademici hanno uguali diritti e uguali doveri. Tutti hanno diritto di voto nella elezione degli organismi sociali. Come tutte le ONLUS, l'Accademia ha un'organizzazione democratica.
Quote sociali, kit dell'Accademico e pacchetti di gadget
Tutti i Soci accademici, sono tenuti al pagamento di una quota associativa stabilita di anno in anno dal consiglio d'Accademia. L'adesione dura sempre dodici mesi, a partire dal mese in cui è stata effettuata. A fronte della quota associativa, gli associati ricevono ogni anno, un pacchetto di gadget di valore equivalente alla somma pagata.